News
Maria Antonietta Vicaro nominata Segretario Generale Ugl Metalmeccanici
Eletta all’unanimità dal Consiglio Nazionale Metalmeccanici del 4 aprile svolto a Roma presso il Centro Congressi Cavour

Data: 05/04/2014

“E' un punto di partenza non di arrivo”. Questo il commento di Maria Antonietta Vicaro eletta all’unanimità segretario generale della Ugl metalmeccanici.
La nomina ieri, 4 aprile, a Roma presso il Centro Congressi Cavour. Alla presenza del segretario generale Giovanni Centrella e del segretario uscente Antonio D’Anolfo, che ricoprirà la carica di Segretario confederale, la sindacalista pontina raggiunge i vertici nazionali del settore metalmeccanici conquistati per la prima volta da una donna. Cambiano quindi prospettive e frequentazioni per Maria Antonietta Vicaro. “Non ci sono ruoli che rispecchiano qualità particolari quando li assumi – evidenzia il neo segretario - Ma è il tempo e l’ impegno che evidenziano quanto siamo adeguati per quel ruolo”. “I risultati – prosegue Vicaro – si raggiungono quando si ha la capacità di coinvolgere e motivare le persone che ci sono vicine e fanno parte della squadra di lavoro: segretari, rappresentanti dei direttivi e iscritti. Occorre mettersi in discussione come sindacato in un mondo che sta cambiando velocemente e senza la possibilità di tornare ai livelli di benessere economico precedenti”. “Nel settore metalmeccanico – puntualizza il segretario - questo aspetto si evidenzia ancora di più con le numerose delocalizzazioni. Abbiamo bisogno di stabilità politica e interventi coraggiosi”. “Si tratta di un incarico importante – prosegue Maria Antonietta Vicaro - non solo per essere la prima donna a guidare la federazione metalmeccanici, ma per il momento particolare che vive il settore e l’industria in generale. Lo dicono gli ultimi dati allarmanti sulla perdita dei posti di lavoro e, ancor più, l’incapacità degli ultimi anni di riconvertire gli stessi lavoratori verso altri settori quali turismo, commercio, green jobs, servizi”. “Il sindacato ha il dovere di arginare questa imponente desertificazione industriale – continua l’esponente Ugl – mettendosi da una parte a tutela del lavoro e dall’altra ponendosi in maniera propositiva su quelle riforme necessarie a rendere competitivo il sistema Italia in un mondo globale. Non lasciando cadere, però, le regole sulla contrattazione e sul mantenimento dei diritti essenziali di chi rappresentiamo: la classe operaia”. “Il mio ruolo sarà rivolto anche ai tanti problemi del territorio da cui provengo, il territorio pontino. – assicura il segretario – Agirò come interfaccia con quelle istituzioni che, in questi anni, impegnate al mantenimento del potere e degli equilibri politici, hanno permesso lo smantellamento di alcuni settori tra cui proprio il metalmeccanico. Basti pensare ai 10.000 posti persi nella nostra provincia negli ultimi 10 anni o alle vicende Massey Ferguson, Good year e comunque ai tagli occupazionali resi possibili dagli ammortizzatori sociali ancora in corso”. “Servirà dunque una grande attenzione – conclude Vicaro - ma anche grande partecipazione ai processi di cambiamento in atto che devono vedere la rappresentanza dei lavoratori in prima fila nelle fasi di concertazione e di proposta”. Il precedente incarico di Segretario Responsabile della Ugl di Latina, verrà ricoperto da Eliseo Fiorin, già segretario Provinciale della Ugl Chimici.

  ¤ Link

   » Confederazione Nazionale

   » Federazione Chimici

   » Federazione Metalmeccanici

   » UGL Scuola Latina

 
Copyright © 2012 - All rights reserved